Quanto guadagna Claudio il Texano

Da anni orma il web sfrutta il voyuerismo come forma fine a se stessa, di quelle persone che senza sapere come, finiscono per passare ore delle loro giornate a guardare video di “Youtuber” che non insegnano niente, non spiegano niente e che di utilità non hanno niente di niente. Eppure perché questo fenomeno è così radicato? Forse l’osservare dall’esterno le vite degli altri, per invidiarle imitarle e criticarle è più facile che investire tempo nel migliorare se stessi. Ecco che spopolano allora video così detti “Vlog” in cui genere comune mostra la propria quotidianità in video, a volte di migliaia di visualizzazioni.

Parliamo di Claudio il Texano, un ex poliziotto che dal 2007 racconta le proprie avventure da camionista italiano negli Stati Uniti. Con cadenza quasi giornaliera pubblica video in cui parla di temi banali e materialistici di una vita in cui non ha vergogna a dirlo “il denaro è al primo posto”. Mentre guida e discute con la sua famiglia, con vago accento dell’italiano “ammericano” che infila parole in inglese a caso, gira questi lunghissimi video in cui si inquadra mentre ripara la sua auto o il paesaggio fuori dall’auto o dal camion. Tra i suoi video più visualizzati c’è quello dal titolo “Sapevo Che Lo Sceriffo Mi Avrebbe Beccato Prima o Poi” con circa 31 mila e passa visualizzazioni, in cui racconta la vicenda in cui avrebbe preso una multa per eccesso di velocità.

La maggior parte del tempo lo passa a parlare del suo lavoro e della vita in America dal suo punto di vista, senza mancare di commenti di tipo maschilista. Intrattiene e soprattutto si intrattiene, durante i lungi viaggi di lavoro col suo simpatico accento romanesco. A parte qualche sporadico video, divenuto probabilmente virale per i titoli attira visualizzazioni come “Ho fatto sesso a pagamento”, “Ho fatto il cretino e sono stato punito”, i suoi video contano una media di circa 5 mila visualizzazioni, probabilmente fatte tutte dai suoi follower assidui. Non mancano i video live con altri Youtuber Italiani che hanno lasciato il “Bel Paese” per trasferirsi in America come lui. Come il live con Gioele e Matteo in cui i tre discutono della loro scelta e i paragoni con l’Italia.

Ma quanto riesce a guadagnare o per dirla in termini di YouTube a monetizzare Claudio il Texano con i suoi video? Abbiamo calcolato che solo per le visualizzazioni avute sul suo canale siamo a circa 8 mila e ritti euro guadagnati. A queste cifre, quasi irrisorie, visti i suoi guadagni da camionista di petrolio, vanno aggiunti, tutti i soldi ricavati dai click, e dalle pubblicità che generalmente appaiono prima o nel bel mezzo di un video, fatte in collaborazione con aziende che approfittano del vasto pubblico di questi YouTuber per farsi pubblicità. Parliamo di cifre che variano dai 3 ai 150 euro per video e di una stima di circa 20 mila euro all’anno.

Direi che la cifra, per girare video che richiedono grosso sforzo fisico o mentale, in aggiunta ai proprio guadagni personali non è niente male caro Claudio!